Comunicato stampa quinta XCP dei Lupi 2021

Si è svolta il 18 aprile 2021 a Pico (FR) la quinta edizione della XCP dei Lupi Parco dei Monti Aurunci, competizione agonistica di Mountain Bike di livello nazionale rientrante nel circuito di gare “Terre Ciociare”.

“Quest’anno il livello di attenzione è stato massimo a Causa dell’emergenza Covid19 e ha richiesto uno sforzo maggiore allo staff organizzativo per consentire che tutto si svolgesse all’interno delle norme richieste dalla Federazione Ciclistica Italiana, dopo il necessario annullamento della competizione dello scorso anno”, ha dichiarato Stefano Grossi Presidente dell’ASD MTB Pico Lupi degli Aurunci che organizza la XCP dei Lupi Parco dei Monti Aurunci

Per questa quinta edizione della XCP dei Lupi, l’importo previsto per l’acquisto dei pacchi gara da consegnare come di consueto agli atleti all’atto del ricevimento del pettorale, è stato devoluto alla ricerca, un piccolo gesto che l’ASD MTB Pico ha voluto fare a nome di tutti i partecipanti per sostenere le attività dell’Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma.

La competizione ha preso il via nella cornice suggestiva del piccolo borgo ciociaro di Pico perla fra i borghi più belli d’Italia per inoltrarsi successivamente fra i boschi e le praterie del Parco Naturale dei Monti Aurunci, Ente che da ormai diversi anni ospita nel suo territorio questa competizione e ne contribuisce per la migliore riuscita, con l’impiego del personale Guardiaparco.

Doveroso l’osservanza di un minuto di silenzio prima della partenza per onorare la prematura scomparsa di Gianni De Santis, volto noto del ciclismo provinciale di Frosinone, Giudice di Gara della FCI provinciale di Frosinone nonché organizzatore di numerose competizioni ciclistiche.

Sul Palco della partenza erano presenti il Vice Presidente Regionale Lazio della FCI Tony Vernile e il Presidente Provinciale della FCI di Frosinone Roberto Soave, nonché il Sindaco di Pico Ornella Carnevale intervenuta alla partenza insieme a Marco Delle Cese presidente del Parco dei Monti Aurunci.

La Sindaca ha dichiarato: “la ripresa delle attività agonistiche e in particolare della XCP dei lupi dei Monti Aurunci è un piccolo passo verso una normalità agognata da ormai più di un anno, è necessario sottolineare quanto lo sport possa essere motore di una rinascita sostenibile”, il Presidente del Parco Marco delle Cese ha dichiarato: “Il Parco dei Monti Aurunci è una Realtà ormai consolidata del Lazio Meridionale, tra i numerosi progetti che l’Ente sostiene vi sono le attività sportive che negli anni hanno visto il Territorio degli Aurunci sempre più protagonista della scena agonistica locale e per questo ci sarà sempre il pieno supporto dell’Ente Parco

Un parterre di alto livello con più di 370 iscritti ai nastri di partenza ha contraddistinto questa quinta edizione dell’XCP dei Lupi Parco dei Monti Aurunci, molti i volti noti della scena agonistica locale e amatori provenienti da tutta Italia.

Lo start avvenuto per categorie, ha posto immediatamente le prime difficoltà ai partecipanti, con una lunga salita di altissimo impegno fisico che ha messo a dura prova gli atleti.

I tracciati sterrati all’interno del Parco dei Monti Aurunci non sono stati da meno, le elevate difficoltà tecniche da affrontare hanno consentito solo a chi ha fatto la differenza sulla salita iniziale, di procedere speditamente verso il traguardo dopo aver percorso i 40 km e i 1500 metri di dislivello dell’intero tracciato di gara.

All’arrivo con il tempo di 1:54’47” con il pettorale n°6 categoria Open il giovane Antonio Folcarelli della RACE MOUNTAIN FOLCARELLI TEAM, mentre per le donne la prima a tagliare il traguardo è stata con il pettorale n° 35 Arianna Ingegneri ANIENE BIKE TEAM categoria Women che ha chiuso con un tempo di 2:41’59”.

Per la categoria Open Donne con il pettorale n° 41 Elena Spadaccia, ASD MENTANA CICLISMO con il tempo di 2:57’36”

Categoria Elite uomini, Samuele Giuseri del TEAM CASTELLO BIKE-RACE MOUNTAIN che ha concluso con il suo pettorale n° 53 con il tempo di 1:59’20”

Categoria Juniores uomini con il pettorale n° 25 Gabriele Carosi della RACE MOUNTAIN FOLCARELLI TEAM ha concluso con il tempo di 2:08’12”

I primi classificati per le altre categorie sono stati:  Master 1 Gabriele Bastianelli della PIESSE CYCLING TEAM, Master 2 Giovanni Gatti della ASD GM BIKE, Master 3 Giovanni Pensiero della HGV CICLI CONTE RACING TEAM, Master 4 Guido Cappelli della HGV CICLI CONTE RACING TEAM, Master 5 Pasquale Russo della HGV CICLI CONTE RACING TEAM, Master 6 Marcello Santi della ASD IL BICICLO TEAM NEW LIMITS, Master 7 Maurizio Fratticci della ASD CICLO TECH, Master 8 Bufalini Antonio della  APD CIOCIARIA BIKE.

La Classifica Generale non è stata stilata in quanto allo start gli atleti sono partiti scaglionati per categorie e non in un unico blocco a causa della situazione di emergenza sanitaria in atto.

416 biker278

ospitality 1 Ospitalità

Main Menu